Seleziona la lingua 

menu

Home

Azienda

Architettura tessile

Facciate tessili

Impianti per sport

Strutture per spettacoli

Etfe

I nostri tessuti

Press & News

Contatti

 

HomePress & News

PRESS & NEWS

DAGLI SCI USATI UNA TENSOSTRUTTURA TEMPORANEA PER L’EMERGENZA PROGETTO NATO DA UNA TESI DI LAUREA POLIMI • 8.2.2017

Oggi vogliamo parlarvi di un progetto la cui realizzazione è stata per noi motivo di Orgoglio!! "La collaborazione con Canobbio e altre aziende ha portato alla realizzazione della Yurta del Pescatore che, nella giungla della Guinea Bissau, funge da supporto alle attività di una missione. Grazie infinite del supporto, della creatività e della competenza di Canobbio Textile in questo caso a sostegno di comunità disagiate" Marco Imperadori Professore Ordinario di Produzione Edilizia Politecnico di Milano   Ha un’anima politecnica la tensostruttura costruita con vecchi sci che è stata installata in questi giorni in mezzo alla foresta della Guinea Bissau e che verrà utilizzata come campo base per la creazione di una nuova scuola nella Missione dei Padri Missionari Oblati di Maria a Cacine. La Yurta del Pescatore, chiamata così perché ispirata al disegno “Il Pescatore” di Guido Scarabottolo, nasce infatti dalla tesi di laurea di Federico Lumina, Ilaria Polese e Elisa Mutti, tre studenti di Ingegneria Edile-Architettura del Politecnico con relatore il Professor Marco Imperadori. L’idea elaborata anche con l’università Joseph Fourier di Grenoble è volta alla realizzazione di piccoli rifugi di emergenza utilizzando sci di recupero. Federico, Ilaria ed Elisa hanno perfezionato il progetto di base dando alla struttura la forma di una tenda, installando una colonna portante in acciaio al centro e creando un lucernario zenitale che fornisce anche ventilazione naturale. Gli sci utilizzati sono stati 130 paia, riadattati alle diverse porzioni della costruzione, privati della punta e assemblati tra di loro al fine di creare travi e pilastri che potessero garantire massima stabilità e sicurezza. Sono stati poi utilizzati due teloni ad alte prestazioni per schermare l’acqua e il sole: uno per la copertura del tetto e uno in orizzontale per la chiusura. La struttura così realizzata ha un diametro esterno di 6 metri, una superficie di circa 30 mq, può essere montata in poco più di 4 ore e smontata in solo mezz’ora e ricorda concettualmente una yurta.

 

 

 

ETFE
Sostenibile. Isolante. Trasparente.

ARCHITETTURE TESSILI

FACCIATE TESSILI

IMPIANTI PER SPORT

STRUTTURE PER SPETTACOLI

I NOSTRI TESSUTI

PRESS & NEWS

AZIENDA